Dessert

Graffe

  • Porzioni
    5 Persone
  • Tempo
    Più di 40 minuti
  • Difficoltà
  • Dessert
    Dolce
Ricetta presentata da
Prealpi
  • Viale Borri, 80
  • VARESE

Preparazione

Lavate e pelate 300 g di patate e lessatele per circa 30 min.

Intanto preparate il lievitino: 

in una ciotola unite 130g di farina setacciata , 3g di lievito di birra secco miscelateli con 120g di latte intero, che avrete prima intiepidito. Coprite il tutto con una pellicola trasparente e lasciatelo lievitare in forno (non acceso) per 1 ora.

Riprendete le patate cotte e schiacciatele, usando il metodo che preferite, e lasciate che diventino tiepide. Con una planetaria unite 400 g di farina Manitoba, 70 g di farina 00, 8 g di miele di acacia. Dopodiché frullate ancora aggiungendo 50 g di zucchero, patate schiacciate e la  scorza di limone. Frullate ancora aggiungendo le 3 uova sbattute.

Ora dovreste avere un impasto bello sodo, aggiungete adesso pian piano il lievitino, 100 g di Burro Nuovo Prealpi ammorbidito e un pizzico di sale.

Trasferite su un piano da lavoro, leggermente unto, l’impasto che avete ottenuto e iniziate a lavorarlo. Dategli una forma sferica, ponetelo in una ciotola e copritelo con la pellicola.

Lasciatelo nuovamente in forno a riposare per altre 2 ore.

Tornate sul vostro piano di lavoro e ungetelo nuovamente. Create delle pagnotte da circa 60 g l’una cercate di dargli la forma di una tipica ciambella, perciò prima dategli una forma sferica, poi appiattitela ed infine bucatela al centro. I fori lasciateli allagrateli leggermente in modo tale che in cottura non si chiudano. Ora avrete 20 Graffe circa da poter cuocere.

Lasciate riposare nuovamente le Graffe in forno per 1 ora. Meglio su un piano foderato in carta da forno.

Una volta terminata la lievitazione, iniziate a scaldare, a 160° 1 l di olio di semi di arachide, il tegame dovrà essere capiente e adeguato a friggere. Con attenzione a non rovinare la forma immergete delicatamente le Graffe, ricordate di non creare schizzi e di non scottarvi. Friggete una Graffa alla volta, un paio di minuti per lato. Una volta dorate scolate la Graffa con la schiumarola e fatele asciugare su un vassoio foderato con carta assorbente per poi zuccherarle. Rotolatele accuratamente nello zucchero e poi servitele.

Graffe

Hai ancora voglia di qualcosa di buono?

Alcune ricette simili

Prealpi Chef
Chef Silvio Battistoni
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Biscotti crinkle al limone

Prodotti | Burro Prealpi
Prealpi
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Cheesecake alla crema di pistacchi

Prealpi
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Ciambella margherita

Prodotti |
Prealpi
Portata:
Dessert
Difficoltà:

Plumcake con gocce di cioccolato e mandorle

Prodotti | Burro Zangola
Prealpi